S.B. Gregorio III, Patriarca della Chiesa Cattolica Greco-Melkita.

Postato il Aggiornato il


Seguendo un suggerimento ricevuto dal Cav. Alessandro Grecchi, che ringraziamo per questa attenzione, pubblichiamo di seguito una nota biografica di S.B. il Patriarca Gregorio III Laham.

S.B. Gregorio III Laham (in arabo غريغوريوس الثالث لحام) (Daraya, 15 dicembre 1933) è il Patriarca di Antiochia, di Gerusalemme e di tutto l’Oriente della Chiesa Cattolica Greco-Melkita.
Nato a Daraya, nel territorio di Damasco, in Siria, il 15 dicembre 1933, è stato consacrato sacerdote dell’Ordine Basiliano del Santissimo Salvatore dei Melchiti il 15 febbraio 1959.
Consacrato Vescovo ausiliare di Gerusalemme per la Chiesa Cattolica Greco-Melkita il 27 novembre 1981, dal 29 novembre 2000 è Patriarca di Antiochia, di Gerusalemme e di tutto l’Oriente.
L’8 maggio 2008 papa Benedetto XVI ha ricevuto in udienza Gregorio III assieme ad una foltissima delegazione di vescovi ed archimandriti melchiti.
Durante il suo patriarcato, ha accolto in Siria papa Giovanni Paolo II: una visita storica, durante la quale per la prima volta un papa entrava in una moschea, quella di Damasco, dove la tradizione vuole la tomba di san Giovanni Battista. Alla morte di Giovanni Paolo II è stato proprio Gregorio III a benedire la bara, durante i funerali del defunto Pontefice.
Gregorio III è Gran Maestro dell’Ordine Patriarcale della Santa Croce di Gerusalemme, Ordine Cavalleresco del Patriarcato melchita.

Annunci