Vita dell’Eremo: 90 iscritti al Corso Biblico di base.

Postato il Aggiornato il


Eremo "Mons. Attilio"
L'Eremo "Mons. Attilio"

Ho appena letto un messaggio inviatomi da Don Virginio nella pagina dei “Contatti”. Apprendo con grande gioia dello straordinario successo dell’iniziativa del “Corso Biblico di base”.
Riporto di seguito un’ampia sintesi del messaggio di Don Virginio.

Stasera, pensavo alla nostra Chiesa, che spesso per sentirsi viva nel cuore dell’umanità di oggi, si attarda a riunioni a tutti i livelli per aggiornare i suoi programmi pastorali o per approfondire il patrimonio che Gesù Cristo le ha consegnato.
Tutto bene e tutto doveroso.
Ma attenzione che il tutto con si concretizzi in un ulteriore documento che si chiude in un ulteriore libro da biblioteca.
Ho sentito Gregorio III, il Patriarca Cattolico che ha partecipato all’ultimo Sinodo e nel quale è stato un vero protagonista.
Ho letto il messaggio finale, curato con un appropriato linguaggio da S.E. Mons. Ravasi. Mi sono piaciute le parole scelte per indicare il ruolo della Bibbia nella missione della Chiesa: la Voce, il Volto, la Casa, la Strada.
Spero che la Bibbia, soprattutto oggi, venga portata sulla strada dove vive l’uomo, perché anche per lui sia “luce ai passi”.
Su questo tavolone di lavoro, all’Eremo, ho finito di scrivere la dispensa per l’incontro di domani sera.
Si, perché il ritrovarsi della Chiesa non finisca sempre in un nuovo documento, in questo piccolo paese, allineato sotto l’argine del Po, si è pensato di aprire un Corso biblico di base.
Ad oggi, sono 90 gli iscritti.
Una risposta straordinaria, piena di senso… il senso della vita che l’uomo d’oggi, dopo il crollo del muro, dopo i crolli, di queste settimane, del liberismo senza regole, va affannosamente cercando.
Così la Parola di Dio esce dalla sua Casa (la Chiesa) e si porta sulla Strada, dove vive la gente, che cerca dove indirizzare i suoi passi.

Don Virginio

Annunci

Un pensiero riguardo “Vita dell’Eremo: 90 iscritti al Corso Biblico di base.

    marta ha detto:
    10 novembre 2008 alle 6:39 pm

    “la Voce, il Volto, la Casa, la Strada”
    Appunto la Chiesa!
    Guardare tutti nella stessa direzione, questa!
    Guardare tutti all’Altare per riconoscerci!
    Ascoltare tutti la Voce, guardare il Volto, trovare la Casa, cercare la e nella Strada.
    La Chiesa non è un movimento culturale, la Chiesa è animata dalla co-scienza come scienza congiunta dell’intelligenza umana con l’Onniscienza divina; co-scienza che non permette di fermarsi alle apparenze o alla convenienza. Co-scienza che si esprime nel piccolo mondo di ogni giorno perchè il “piccolo mondo” è già tutto il mondo, tutta l’umanità.
    Co-scienza che impone – forse – di rileggere tutta la Bibbia partendo dall’Unico Uomo che conosce Dio personalmente. Co-scienza che dona coraggio di aprire nuove strade oltre quelle conosciute, perchè l’uomo cambia, ma i desideri più veri ed essenziali, no.
    Co-scienza che apre la testa e gli occhi, co-scienza nel sapere che la Chiesa, qualsiasi cosa succeda, non cadrà mai, ma la stessa co-coscienza per ammettere che nel momento stesso in cui si verifica l’assenza di un figlio qualsiasi, la Chiesa non sarà “completa” come dovrebbe essere. Chiesa che resiste, ma soffre; Chiesa gioiosa di arricchirsi di un qualsiasi altro figlio che, invece, entra e si pone con in Essa con decisione e scelta, con i doni che ci sono stati dati.
    Credere LA Chiesa perchè si crede IN Dio … altro non c’è!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...