La Meditazione

Postato il


tiberiade_lago_gesu_in_mediIl Padre:
«Chi ha chiuso tra due porte il mare,
quando usciva impetuoso dal seno materno,
quando io lo vestivo di nubi
e lo fasciavo di una nuvola oscura,
quando gli ho fissato un limite,
gli ho messo chiavistello e due porte
dicendo: “Fin qui giungerai e non oltre
e qui s’infrangerà l’orgoglio delle tue onde”?».

E il Figlio:

Si destò, minacciò il vento e disse al mare: «Taci, calmati!». Il vento cessò e ci fu grande bonaccia. Poi disse loro: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?».

Per quanto il male ci possa colpire, per quanto la tempesta sdradichi la nostra vita, per quanto sembri tutto perduto dobbiamo credere che c’è un limite al male oltre il quale non può passare. Un limite che appena il male cerca di oltrepassare il male si rompe, si infrange e tutto tace. Questa è Parola di Dio!

E c’è da crederci, chi è passato in certe tempeste sa che è vero, chi è arrivato sulla soglia della disperazione ha visto quel potente “Basta!” … La libertà si gioca sulla Fede e la Fede si gioca sulla libertà … Dio interviene quando noi abbiamo fatto tutto il possibile umanamente, quando siamo andati oltre la prudenza, quando ci siamo giocati tutto e quando abbiamo pianto sulle Sue ginocchia chiedendo aiuto. Solo quando abbiamo esaurito ogni capacità umana, solo quando abbiamo dato tutto e fino in fondo, quando tutto per noi è finito e quando siamo sfiniti, solo allora Dio si schiera e riduce al silenzio il male.

Provare per credere, ma quando si vede tutto questo allora parte spontaneo un “Fai di me ciò che vuoi, fai di me chi vuoi che io sia” … Il male fa ancora paura, il male fa ancora male, ma sappiamo che c’è un limite che non può oltrepassare perchè siamo figli … amatissimi figli.

E San Paolo risponde così: “Se Dio è con noi, chi sarà contro di noi!” (Rm 8,31) … Questa frase è sempre letta come una domanda, ma è una certezza, è una realtà … solo che quando si è in mezzo alla tempesta non ci si ricorda, non ci si ricorda mai!

Chi lo sa lo viva e lo testimoni con la vita … sono parole da vivere e non da dire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...