Corso d’italiano subito per gli stagionali polacchi a Maccastorna

Postato il Aggiornato il


Ho preso contatto, domenica scorsa, con il folto gruppo dei polacchi, ospiti nella Canonica di Maccastorna. Con sommo piacere ho visto come  la piccola Comunità ha accolto il gruppo delle lavoratrici stagionali. E’ stato bello costatare  che da subito la parrocchia  si è messa  a  loro disposizione, soprattutto con la disponibilità delle signore Anna CitterioVincenzina Asti.

Ho potuto avvicinare per qualche momento Mons. Virginio e gli ho rivolto alcune domande.

Come spiega il grande rilievo  che la stampa e la TV hanno  dato alla sua iniziativa di ospitalità degli studenti polacchi, lavoratori  stagionali alla Solana di Maccastorna?
Se le devo essere sincero , ho ricevuto  molte telefonate per cui penso che l’iniziativa -è vero-  ha avuto buona accoglienza dai  mezzi di comunicazione.
Rimango, però, del parere che la nostra ospitalità non dovrebbe destare meraviglia, ma essere  considerata un gesto insito nei progetti pastorali  delle comunità parrocchiali.  Ancora non capisco perché, accanto alla chiesa e agli edifici delle opere pastorali  non ci sia  una  “Casa della Carità”,  piccola o grande,  come  testimonianza  credibile e feconda della nuova Evangelizzazione.

La sua piccola Comunità come ha reagito all’iniziativa ?
Molto  positivamente! Più di una persona -oltre  alla fam. Biancardi- si è messa a disposizione del gruppo polacco per qualsiasi necessità e ha condiviso che  mettessi a disposizione anche il giardino interno della canonica e l’orto attiguo. Il gruppo ha già ben compreso questo nostro atteggiamento, perché alcuni di loro  -nei momenti di riposo dal lavoro-  si sono messi a curare le  piante ornamentali  dell’ampio sagrato della Chiesa di S. Giorgio e a tenere vivo l’orto.

C’è anche una loro partecipazione alla vita religiosa ?
Lei sa che  la Polonia ha nel suo dna la fede cristiana cattolica . Ho l’impressione, però,  che anche il Paese di Giovanni Paolo II sia attraversato dal fenomeno della secolarizzazione; rimane però il fatto che in Polonia la pratica religiosa superi di molto l’Italia. Questo gruppo partecipa attivamente alla s.Messa, grazie ai sussidi di don Pino, responsabile dell’Unità Pastorale  e ogni domenica si esibisce nel corposo canto finale della celebrazione eucaristica, molto gradito ai parrocchiani di Maccastorna.

Allora la trovo molto soddisfatto per il positivo avvio  dell’ospitalità”
Certamente. Soprattutto per l’ultima iniziativa, nata dalla costatazione  che solo due di loro conoscono un poco  la  lingua italiana. Per la generosa disponibilità della sig.ra Vincenzina Asti, insegnante in pensione, da questa settimana prenderà il via un Corso pratico di lingua italiana. Sarà questo un ulteriore segno, volto  a promuovere  una vera integrazione.

Tutto questo avviene in una parrocchia di 50 abitanti.
E’ proprio vero, una vera lezione di vita  !

Dott. Alessandro Grecchi

Annunci

Un pensiero riguardo “Corso d’italiano subito per gli stagionali polacchi a Maccastorna

    awesmore ha detto:
    6 agosto 2009 alle 3:15 pm

    Caro Alessandro,
    grazie per questa bella ed edificante intervista.

    Il nostro carissimo e amato Mons.Virginio non finisce mai di stupirci e di commuoverci. Lui è sempre un passo avanti rispetto a chi tanto parla di amore e poco agisce.
    Tutta la sua vita è una grande testimonianza di Carità e di valori cristiani messi in pratica concretamente.

    Grazie Mons.Virginio! Tu ci insegni che a qualunque età si può agire con tanta energia: quella che il Divino Amore concede a chi si fa Suo strumento.

    Un carissimo saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...