Festa dell’Esaltazione della Santa Croce.

Postato il


Il gruppo dei Cavalieri presenti
Il gruppo dei Cavalieri presenti

Festa dell’Esaltazione della Santa Croce.

Lodi, 13  Sttembre 2009

Alessandro Grecchi

Le Delegazione di Lodi dei Cavalieri della Santa Croce di Gerusalemme ha celebrato la Festa dell’Esaltazione della Santa Croce nella Divina Liturgia di domenica pomeriggio 13 settembre, nella chiesa di San Francesco a Lodi.

Era presenta anche un gruppo di Cavalieri della Delegazione Ambrosiana.

Il celebrante, l’Archimandrita P. Emiliano Redaelli ha deciso di lasciare la reliquia della S. Croce sull’altare per tutta la celebrazione. Si é soffermato sull’origine simbolica e storica della croce, dal famoso “In hoc signo vinces…” dell’Imperatore Costantino, passando per l’Oriente Cristiano, fino ai giorni nostri.

Presente alla liturgia anche il consulente culturale dell’Ordine, il Comm. Mons. Giuseppe Cremascoli.

L'Arch. P. Emiliano Redaelli e il Comm. Mons. Giuseppe Cremascoli
L'Arch. P. Emiliano Redaelli e il Comm. Mons. Giuseppe Cremascoli

La liturgia é stata allietata dai canti della Corale di San Gualtero.

 La Corale di San Gualtero
La Corale di San Gualtero

Che la Santa Croce ci protegga tutti, e che i Cavalieri della Santa Croce di Gerusalemme continuino sempre nella loro opera di carità per l’Oriente cristiano.

A.G.

Annunci

7 pensieri riguardo “Festa dell’Esaltazione della Santa Croce.

    Alberto Corrù ha detto:
    14 settembre 2009 alle 10:50 am

    CHE BELLA FESTA !

    Viva la Santa Croce.
    Io ero seduto proprio dietro alla Corale e ho potuto godere da vicino delle melodie da loro cantate.
    Complimenti a P. Emiliano e ai Cavalieri!

    Emanuele Maestri ha detto:
    14 settembre 2009 alle 11:32 am

    La cerimonia è stata molto bella.
    Abbiamo pregato in comunione con la Chiesa d’Oriente per la festa solenne dell’ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE.

    Daniela ha detto:
    14 settembre 2009 alle 12:07 pm

    Grazie ancora per le foto, ma soprattutto per averci dato l’occasione di condecorare una celebrazione così ben riuscita e molto sentita!

    Luca Giampiero ha detto:
    14 settembre 2009 alle 2:19 pm

    BRAVI CAVALIERI!!

    Purtroppo non ho potuto partecipare alla bella festa, ma conosco molto bene l’opera dei Cavalieri della Santa Croce.

    CONTINUATE COSI’, IN SPIRITO CRISTIANO.

    Famiglia Abbate ha detto:
    17 settembre 2009 alle 11:37 am

    Mi aggiungo anch’io: W i Cavalieri!

    Philippe Gebara ha detto:
    21 settembre 2009 alle 1:50 am

    Parabéns a todos os Cavaleiros da Sta. Cruz, em especial ao Cavaleiro Alessandro!

    “Salvai, Senhor, o vosso povo, e abençoai a vossa herança. Dai a paz ao mundo e protegei o vosso rebanho pelo poder da vossa Cruz”.

    Martino Fumagalli ha detto:
    21 settembre 2009 alle 9:29 am

    La festa dell’Esaltazione della Santa Croce deve farci ritornare alle nostre origini cristiane. Dobbiamo ripercorrere, con la storia e con la preghiera, il Calvario del Cristo sofferente e agonizzante.

    A chi fosse possibile, consiglio di caricare sopra le proprie spalle un’altra croce, più di quella che stia già portando. Sarà ricompensato su questa terra e anche dall’Altissimo nell’Ultimo Giorno.

    I Cavalieri della Santa Croce di Gerusalemme continuino nella loro opera. Dubito che queste piccole gocce possano, un giorno, formare il grande mare, ma possono arrivare tranquillamente ad un ‘bel laghetto’!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...